EMDR

Cadeilcielo(Eye Movement Desensitization and Reprocessing)

In ognuno di noi esiste un meccanismo di “digestione” dei traumi emotivi, un meccanismo che si autoregola e tende all’equilibrio. è un approccio terapeutico che consente una profonda rielaborazione degli eventi stressanti e traumatici. Si integra nei vari percorsi terapeutici aumentandone l’efficacia.

Grazie ad esso è possibile accedere e portare ad una risoluzione adattiva e soddisfacente i ricordi di esperienze dolorose, difficili, intollerabili che costituiscono spesso la base delle difficoltà, dei blocchi, dei sintomi che si manifestano nel presente.

Abbiamo una saggezza dell’organismo, un sistema di autoguarigione senza il quale non potremmo sopravvivere e che ci permette di rispondere efficacemente e mobilizzare tutte le nostre risorse nel momento in cui ne abbiamo bisogno e successivamente per “rimarginare le ferite”.

Le ferite psichiche sono simili a quelle fisiche. Il più delle volte un taglio si rimargina da solo, mentre ci sono alcune lacerazioni che necessitano del Pronto Soccorso, dei punti per rimarginarsi e guarire.
Alcune esperienze traumatiche sovrastano la capacità del nostro sistema e invece di essere “digerite” rimangono bloccate, impresse nella loro forma iniziale. Immagini, pensieri, suoni, odori, emozioni, sensazioni fisiche e le convinzioni che se ne sono tratte (per esempio: non posso farci niente, sarò abbandonato, non conto niente, non ho controllo) restano congelati nella nostra psiche generando una frattura dentro di noi.
Sono esperienze passate ma dentro di noi restano come un perenne “presente”.
Piccoli e grandi disturbi si originano da queste zone oscure, dei circoli viziosi di emozioni e pensieri negativi in cui perdiamo il contatto con la nostra capacità di sentirci in equilibrio, ritrovare il benessere e l’integrità psicofisica.

L’EMDR aumenta l’efficacia della terapia e può essere di aiuto per:
 Piccoli/grandi traumi subiti nell’età dello sviluppo:
 Eventi stressanti nell’ambito delle esperienze comuni (lutto, malattia cronica, perdite finanziarie, conflitti coniugali, cambiamenti, interventi clinici, incidenti, riabilitazione);

 Eventi stressanti al di fuori dell’esperienza umana consueta quali disastri naturali (terremoti, inondazioni) o disastri provocati dall’uomo (incidenti gravi, torture, violenza).

Le numerosissime ricerche degli ultimi anni sull’EMDR dimostrano l’efficacia di questa tecnica in tutti i tipi di trauma, sia per il Disturbo Post Traumatico da Stress che per i traumi di minore entità. Nel 1995 una ricerca del Dipartimento di Psicologia Clinica dell’American Psychological Association ha concluso che l’EMDR presenta il grado di efficacia più alto per questa categoria diagnostica.

Annunci